Seguici su:
Cerca

Luci ed eclissi sul mare fari d italia

Dettagli della notizia

Sabato 12 agosto alle 19 00 presso la Sala Triangolare del castello di Otranto si tenuta la presentazione del libro Luci ed eclissi sul mare Fari d Italia redatto dalla giornalista

Data:

14 Agosto 2006

Tempo di lettura:

Descrizione

Sabato 12 agosto alle 19 00 presso la Sala Triangolare del castello di Otranto si tenuta la presentazione del libro Luci ed eclissi sul mare Fari d Italia redatto dalla giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Enrica Simonetti e pubblicato da Laterza L opera qualche settimana fa stata insignita a Sanremo del premio letterario Libro del Mare All evento oltre alla scrittrice sono intervenuti il sindaco di Otranto Francesco Bruni Carla Ortona rappresentante della Casa Editrice Laterza l ing Tommaso Farenga assessore LL PP il comandante della Marina Achille Bellisario e la giornalista Lucia Schinzano moderatore della serata Il volume presenta un itinerario lungo tutte le coste italiane isole comprese alla scoperta dei fari che tanto hanno ispirato artisti e poeti e che hanno permesso ai navigatori di non perdere la rotta La presentazione iniziata con una breve prefazione di Lucia Schinzano Ogni faro ha qualcosa da raccontare ha esordito Non possiamo dimenticare il passato ma farne un punto di partenza per rivitalizzare il futuro Subito dopo ha preso la parola il sindaco di Otranto ringraziando l autrice per l interesse dimostrato nei confronti del Faro della Palascia appartenente al territorio otrantino Una storia particolare quella di questo faro il quale stava per essere venduto e privato della sua dignit divenendo una struttura ricettiva non rispettosa dell ambiente circostante Tutto nato da un intuizione dell ing Farenga e da un movimento ambientalista generale che ad un certo punto hanno scoperto che il faro della Palascia stava per essere venduto ha asserito il sindaco Noi abbiamo sottratto il bene alla vendita presentando un ricorso al Tribunale di Maglie In pi si verificata una mobilitazione generale che ha dato il via ad una serie di iniziative volte a salvare il faro come ad esempio la fiaccolata nella serata del 31 dicembre del 1999 Ottenuto il risultato siamo riusciti a captare i primi finanziamenti comunitari per il restauro del bene oggi completato Il faro della Palascia divenuto un simbolo importante per tutti Quest opera non sarebbe stata possibile senza il contributo della Marina Militare Italiana la quale ci ha dato tutti i permessi per poter visitare questi luoghi inaccessibili ha detto Carla Ortona L operazione di ricerca che c dietro a questo volume stata rigorosa e faticosa per l autrice da un punto di vista mentale e soprattutto fisico vista la difficolt molte volte di raggiungere tali luoghi Grazie anche alla proiezione di foto splendide scattate da Sergio Leopardi e di un breve filmato la presentazione del libro da parte di Enrica Simonetti risultata molto interessante Il mio stato un viaggio attraverso luoghi bellissimi e ricchi di emozioni ha dichiarato Otranto un posto magico e in questa sede vi sono le persone che hanno permesso la risurrezione del Faro della Palascia e io le ringrazio Molti fari in Italia stanno crollando e sono felice di essere in questa citt e di parlare del miracolo avvenuto L ing Farenga riguardo al Faro della Palascia ha dato una lieta notizia a tutti i presenti E stato approvato un progetto che prevede all interno un percorso multimediale che consenta a tutti di tuffarsi in un viaggio nella natura Un momento molto importante nel recupero di tale struttura quello di farla rivivere come faro Spero presto la lanterna riprender a splendere La serata si conclusa con l intervento del comandante della Marina Achille Bellisario che controlla quasi 2 3 dei fari presenti sulla costa italiana Noi della Marina abbiamo la gestione di questi siti sia dal punto di vista tecnico sia infrastrutturale Cerchiamo di mantenerli in vita anche se molti sono disabitati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ultimo aggiornamento: 14/08/2006, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri